considerazioni commerciali

In esclusiva a Roma il materasso Biocrystal ad azione bio-revitalizzante e protettiva

Presentiamo in esclusiva assoluta il nuovo sistema per il riposo assolutamente naturale che stimola la circolazione e bilancia i livelli di energia corporea assicurando un sano e corretto sonno.

Il materasso Biocrystal rappresenta il modo migliore per ottenere un recupero totale delle funzionalità del corpo è dormire profondamente e senza interruzioni, “tutta la notte”. Quando dormiamo “tutta la notte”, le nostre cellule sono rinnovate al massimo, nuova energia si ottiene e il giorno dopo ci sentiamo pronti per tutti gli sforzi fisici e mentali. L’originalità e la durata di questo prodotto è garantita da un Certificato di Autenticità“.

La struttura interna, composta in Elasgum e MemoryBed è indeformabile ed elastica, garantendo una straordinaria ergonomia e un sostegno ottimale. Da oggi corpo e mente saranno pronti a ripartire con energia grazie al processo di bio-revitalizzazione che contribuisce all’alleviamento di tensioni fisiche e mentali

Biocrystal ha sia un’azione biorivitalizzante e stimolante, sia un’azione protettiva. In altre parole interagisce con il campo elettromagnetico dell’uomo, migliorandolo tenendolo semplicemente a contatto (non necessariamente diretto), e “isola” da possibili geopatie, come i nodi Hartmann, i corsi d’acqua sotterranei, le faglie o le falde.

I Cristalli sono eterni, infrangibili ed emettono energia sotto forma di luce e vibrazioni: esattamente la quantità che ci serve. I Cristalli ci riempiono di energia, rinvigoriscono il nostro corpo, rafforzano le nostre difese e portano una nuova vitalità per migliorare la nostra salute generale.

Maggiori info sul sito ufficiale DORMIBIO

Provalo a Roma in via del Porto Fluviale, 7

 

Nasce la partnership Emma® ed Autuori Materassi per due punti vendita a Roma

Prosegue il piano di espansione omnichannel in Italia di Emma®

Il pluripremiato marchio tedesco tra i principali brand di materassi bed-in-a-box, annuncia la collaborazione con Autuori, circuito RomaMaterassi improntato sulla vendita di materassi dell’area del centro italia.
In particolare, in occasione del Fuori Salone 2019 che si è svolto ad aprile, Philipp Burgtorf, CEO del Gruppo Bettzeit aveva annunciato l’avvio di una nuova strategia di business per il mercato italiano focalizzata sul multichannel, partendo proprio dalla collaborazione con retailer solidi e riconosciuti nel territorio italiano.
In questo contesto si inserisce l’accordo siglato con Autuori Materassi, un’azienda attiva da oltre trent’anni nella città di Roma, nata con l’obiettivo di distribuire marchi più importanti del settore, proponendo una vasta gamma di prodotti caratterizzati da un elevato rapporto qualitativo.
La partnership coinvolge due brand che condividono gli stessi valori come la centralità del benessere del consumatore finale, l’importanza del dormire come elemento principale per uno stile di vita sano oltre alla scelta di avere nel proprio team esperti specializzati in grado di guidare l’acquirente durate la selezione del materasso o guanciale adatto ad ogni esigenza.
Tra i prodotti Emma® che Autuori attraverso i due negozi del suo circuito laziale RomaMaterassi offrirà nei propri punti vendita, sarà possibile toccare con mano Emma Original, considerato secondo i test di Altroconsumo come il miglior materasso in memory foam italiano. Emma Original, infatti, è un dispositivo medico che garantisce sostegno confortevole, massima adattabilità e controllo della temperatura grazie all’elevata traspirabilità garantita dalla schiuma Airgocell®.
“Le modalità d’interazione tra consumatori e i brand stanno notevolmente cambiando – ha dichiarato Filipa Guimarães – Head South Europe di Emma® – Gli store fisici continuano a svolgere un ruolo chiave nella customer journey. Il punto vendita non è solo touchpoint per i consumatori, ma un luogo esperienziale dove l’acquirente desidera farsi guidare dalle competenze del negoziante. Per questo motivo l’azienda punta a stabilire partnership strategiche con retailer locali, poter offrire ai nostri clienti un’esperienza di acquisto realmente multichannel. Siamo felici della collaborazione con Autuori Materassi, su una piazza importante come quella di Roma, che anticipa una serie di partnership strategiche per la presenza del brand Emma® in Italia”.

Emma®, fondato nel 2015 in Germania come startup parte del Gruppo Bettzeit, ad oggi ha registrato la vendita di oltre 350000 materassi e grazie al successo di una sales strategy innovativa, nel 2018 è stata nominata la Tech-Startup in più rapida crescita in Europa.
In soli tre anni dal suo arrivo sul mercato, il marchio è disponibile online in ben 20 paesi, sia europei che d’oltreoceano.

“Don´t worry, sleep happy”. Il nostro obiettivo è di migliorare il sonno di tutti a livello mondiale. Nata a Francoforte, in Germania, Emma è arrivata in Italia nel 2017, dopo aver perfezionato un prodotto che aveva già soddisfatto le aspettative di ben 7 paesi Europei. Emma Original è il materasso perfetto per un sonno sano e rilassato, grazie alla sua combinazione di schiume innovative. Emma ha portato in Italia un nuovo modo di acquistare il materasso. Ha ridotto il catalogo offrendo la miglior qualità e rendendo la scelta più semplice. Le 100 notti di prova alleviano ogni dubbio sull’acquisto online dato che permettono di testare il prodotto a casa propria per un periodo sufficientemente lungo. I nostri clienti Italiani soddisfatti sono migliaia e i loro feedback ci aiutano a migliorare ogni giorno.

Fonte

Con i coprimaterassi a cambiamento di fase STOP al calore

Vuoi finalmente evitare il caldo a letto e dire basta all’eccessiva sudorazione? Outlast® è la soluzione!

Outlast® è una tecnologia creata inizialmente per industria aerospaziale Americana, più comunemente conosciuta con il nome di NASA.

Questa tecnologia si avvale di materiali a cambiamento di fase, detti (PCM), che sono in grado di assorbire, immagazzinare e rilasciare il calore al fine di garantire un controllo ottimale dell’umidità e della temperatura.

Il principio del funzionamento della tecnologia di Outlast® può essere paragonato ad un cubetto di ghiaccio in un bicchiere d’acqua. Quando il cubetto si scioglie (quindi quando cambia il suo stato – da solido a liquido), assorbe calore e raffredda l’acqua in modo tale che la bevanda conservi più a lungo la temperatura desiderata.

I materiali a cambiamento di fase di Outlast® lavorano nella stessa maniera. Sono incapsulati in una guaina di polimeri al fine di garantirgli una protezione permanente. Per mezzo dei PCM riesce a regolare la temperatura e l’umidità in modo proattivo al fine di garantire un riposo migliore e più sano.

Riducendo i picchi della temperatura corporea che possono essere causa di disturbi del sonno.

Se la temperatura corporea è troppo alta, il calore viene assorbito; se invece la temperatura del corpo si abbassa troppo, il calore immagazzinato viene rilasciato.

Pertanto questa tecnologia non lavora per effetto della capillarità, che “regola” semplicemente l’umidità allontanando il sudore prodotto dalla pelle. La tecnologia Outlast®, infatti, comincia a lavorare molto prima, facendo in modo di ridurre sensibilmente la produzione di sudore. Questo è il segreto di Outlast® e rappresenta il suo tratto distintivo fondamentale.

La linea Outlast ti aspetta nei nostri negozi 

Cuscini per Barche Camper Roulotte

Arriva la bella stagione e come ogni anno emerge l’esigenza del comfort #outdoor. Dalle sedute delle panchine in giardino, alle panchette nelle roulotte, ai materassi personalizzati per camper e soprattutto per le imbottiture e cuscinature per barche e yacht.

Sfruttiamo il post su #facebook di un nostro cliente in cui ci ringrazia per la realizzazione del suo nuovo “compagno comodoso” per l’estate 2019, per ricordare la nostra produzione artigianale per le vostre esigenze di arredo d’esterno.

  

Ogni paese del mondo ha la sua dimensione …di letto

Ogni Paese ha standard diversi per le dimensioni dei propri letti e termini diversi per categorizzarli.

Negli Usa, per esempio, i letti sono notoriamente enormi: le versioni più diffuse sono “single” (90×190 cm) “king” (152×198) o “queen” (180×200). In Italia sono molto più piccoli: una piazza (80×190), una piazza e mezzo (120×190) o due piazze (160×190). In Francia la dimensione più comune per un letto per due persone è 140×190, infatti in Italia la si chiama anche “piazza francese”, mentre in Giappone e Nuova Zelanda hanno standard diversi.

Wikipedia ha una guida molto esaustiva alla voce “bed size“: partendo da lì Nathan Yau, uno studioso di statistica laureato alla UCLA, ha realizzato questo grafico, postato sul sito Flowing Data.

Letti dimensioni standard mondo

Di fatti si tratta di una guida per anglofoni sul che genere di letti aspettarsi quando si viaggia per il mondo: infatti le dimensioni dei letti sono catalogate secondo la suddivisione anglo-americana “single”, “king” e “queen”, anche se dal grafico si capisce che ogni area geografica ha un’idea ben diversa sulle dimensioni standard. Inoltre tutta l’Europa continentale è considerata un’unica categoria.

Letto contenitore – caratteristiche e varianti del mobile più diffuso

Il letto contenitore è un mobile che si è oramai imposto in modo notevole sul mercato

Pur trattandosi di un elemento d’arredo piuttosto “giovane”, infatti, è più che diffuso, anzi con ogni probabilità oggi è più difficile riuscire a trovare un letto privo di contenitore piuttosto che un modello che vanta questa utile caratteristica.

Il letto con contenitore: ideale per ottimizzare gli spazi
Il letto, si sa, è un mobile molto ingombrante, di conseguenza riuscire a sfruttare al massimo la sua superficie non può che essere molto positivo se si vogliono ottimizzare gli spazi.
D’altronde è sempre più frequente che le abitazioni presentino delle metrature piuttosto ristrette, dunque la necessità di impiegare in modo razionale ogni singolo metro quadro è quanto mai attuale.
Il letto con contenitore è un mobile che risponde a quest’esigenza in maniera ottimale, e la sua presenza è destinata a rivelarsi davvero provvidenziale per quel che riguarda appartamenti come monolocali e bilocali, sempre più diffusi nei più grandi centri urbani.
Ovviamente questi particolari letti non si rivolgono esclusivamente agli ambienti domestici: il loro impiego non può che essere consigliabile anche in hotel e strutture ricettive di altro tipo.

Qual è l’utilità del letto con contenitore
Dal punto di vista pratico, dunque, che cos’è il letto contenitore?
Un letto con simili caratteristiche è progettato affinché il vano situato sotto al materasso possa essere utilizzato come una sorta di grande cassetto in cui riporre tutto ciò che si desidera, includendo anche oggetti piuttosto ingombranti.
Se ci si chiede cosa si può conservare in un letto di questo tipo, le possibili risposte possono essere tante: il letto con contenitore è perfetto per “accogliere” accessori riguardanti il medesimo mobile, come possono ad esempio essere delle coperte, dei cuscini, dei lenzuoli.
Lo spazio presente nel letto si presta in modo ottimale ad essere utilizzato per conservare capi d’abbigliamento di ogni tipo, dai maglioni alle scarpe, dalle magliette all’intimo, nel caso in cui il letto venga collocato nella cameretta di bambini e ragazzini, inoltre, il suo contenitore interno sa essere la “casa” ideale per i giochi e giocattoli di ogni tipo, degli oggetti sicuramente importantissimi per il divertimento e per la crescita dei più piccoli, ma che hanno un ingombro tutt’altro che indifferente.
Al tirar delle somme, se in camera da letto si sceglie di utilizzare un letto con contenitore piuttosto che un letto tradizionalmente inteso è possibile rinunciare alla presenza di uno o più mobili adibiti esclusivamente a contenitore.
Non sono affatto una rarità i casi di persone che, optando per un letto di questo tipo, sono riuscite a fare a meno addirittura di un armadio, guadagnando così tantissimo spazio nei loro ambienti interni.

guarda la nuova collezione 2019

Letti con contenitore: non solo modelli matrimoniali
Può essere utile chiedersi in quale stanza può essere collocato un letto con contenitore, e anche da questo punto di vista non bisogna porre alcun limite.
Se ci si chiede quale sia la tipologia di letto con contenitore più diffusa si può indicare senza esitazioni il letto matrimoniale, d’altronde un letto di simili dimensioni sa garantire un guadagno di spazio assai consistente, sarebbe tuttavia un errore trascurare i letti di diversa grandezza.
Oggi anche i letti singoli vengono prodotti sempre più frequentemente in questa variante, senza affatto escludere, come detto, i letti dedicati ai più piccoli; anche letti con misure intermedie, come possono ad esempio essere i letti ad una piazza e mezzo, oppure i cosiddetti letti alla francese, si possono acquistare nella versione munita di contenitore.
D’altronde perché rinunciare a questa comodità in un letto più piccolo rispetto a quello matrimoniale? Anche in questi casi il risparmio di spazio è a dir poco consistente.

Tipologie di letto con contenitore: il sommier
Abbiamo dunque chiarito che il letto contenitore associa alla sua funzione principale un comodo e capiente spazio interno, ma come è possibile accedervi? Da questo punto di vista è possibile distinguere diversi modelli.
I letti con contenitore più diffusi sono senza nessun dubbio quelli che consentono di sollevare il materasso e i suoi supporti in modo da avere accesso al vano: basta un semplice gesto, quindi, per poter riporre o prelevare qualsiasi articolo dall’interno del mobile, dunque questa soluzione non pecca certamente in praticità.
I letti con contenitore di questa tipologia sono definiti letti sommier, e sono oramai divenuti una “colonna” in tutte le collezioni di arredi dedicati alla camera da letto.
I letti sommier possono essere scelti anche in altre varianti: mentre nella grande maggioranza dei casi l’apertura di questi mobili è frontale, quindi il materasso e le sue doghe vanno sollevati dall’estremità anteriore del letto, vi sono anche dei sommier con apertura laterale.
I letti con contenitore dotati di apertura laterale sono assai spesso dei modelli singoli, oppure dei letti dedicati a bambini e ragazzini: questo tipo di alzata è effettivamente molto adatta a modelli con caratteristiche simili.
Alcuni letti sommier inoltre prevedono delle particolari strutture grazie a cui il supporto del materasso può essere sollevato senza dover essere piegato, bensì restando perfettamente orizzontale.
Questo sistema è molto apprezzato per la sua praticità e sa rivelarsi utile anche per il compimento di tante piccole operazioni, come ad esempio il cambio delle coperte o semplicemente la quotidiana sistemazione del letto.

I letti con contenitore a cassetti laterali
In commercio vi sono anche dei letti con contenitore strutturalmente molto diversi dai sommier, i quali tuttavia rappresentano oramai una minoranza esigua.
I letti contenitore in questione presentano infatti dei piccoli cassetti laterali, i quali possono essere aperti secondo il classico sistema a scorrimento.
Anche questi letti sanno essere molto utili per l’ottimizzazione degli spazi in camera da letto, tuttavia la loro capienza interna è sicuramente inferiore rispetto a quella dei sommier di analoga misura, senza trascurare il fatto che chinarsi per far scorrere dei cassetti posizionati in prossimità del pavimento può rivelarsi difficoltoso per alcune persone.

Letti con contenitore e design
Se si parla dei letti con contenitore che cosa si può dire relativamente al design?
Un grande punto di forza di questi mobili dotati di quest’utilissima caratteristica corrisponde al fatto che la loro estetica non è correlata in nessun modo a tale peculiarità funzionale: quando un letto sommier è chiuso, infatti, non si può in nessun modo comprendere se si tratta di un letto con contenitore o, al contrario, di un letto privo di spazi interni.
Solo i letti con contenitore dotati di cassetti laterali, ovviamente, fanno trasparire questa caratteristica, ma tutti i sommier, a prescindere da quali siano le peculiarità della loro apertura, sono dei mobili estremamente discreti da questo punto di vista.
Se ci si chiede in quali stili possano essere scelti i letti con contenitore, quindi, le possibili risposte sono infinite: questi mobili possono essere scelti tanto in varianti classiche che moderne, sia in modelli semplici che insoliti ed originali nella loro struttura, altrettanto indifferente è il fatto che i medesimi presentino i meno una testata.
L’unica caratteristica strutturale che connota il letto contenitore è rappresentata dal fatto che la sua struttura non sfoggerà mai le tradizionali quattro “gambe”, ma si individuerà bensì un giroletto, dunque delle facciate frontali e laterali che costituiranno le “pareti” esterne del contenitore.
Questo dettaglio, ad ogni modo, è decisamente poco rilevante, dal momento che ormai quasi la totalità dei letti presenti sul mercato si contraddistingue per un giroletto, anche per quanto riguarda i modelli dagli stili classici; la struttura “a 4 gambe” è ormai una peculiarità esclusiva di un’esigua quantità di letti vintage.
Sarebbe davvero un grosso errore, quindi, credere che per assicurarsi questa così utile funzione si debbano accettare dei compromessi in fatto di design.
Non è assolutamente così, come visto, anzi questi letti dotati di comodo vano interno sono del tutto identici a quelli che non presentano tale caratteristica, e non emergono differenze visive neppure tramite un’osservazione molto accurata.

I prezzi dei letti con contenitore
Sulla stregua di quanto detto, non stupisce il fatto che oggi sia possibile trovare sul mercato letti con contenitore dalle caratteristiche più disparate, spaziando da letti molto economici, magari proposti da brand noti per il fatto di praticare prezzi particolarmente vantaggiosi, fino a modelli di livello lussuoso, rivolti dunque a una clientela molto esigente.
Molti consumatori si chiedono legittimamente: ma i letti con contenitore hanno un prezzo più alto rispetto a quelli tradizionalmente intesi?
É razionale pensare che un letto contenitore abbia un costo superiore rispetto a un analogo modello privo di vano interno, in quanto è necessario realizzare, industrialmente o artigianalmente, i meccanismi tramite i quali sollevare la rete e il suo materasso.
In realtà la differenza di prezzo, nella grande maggioranza dei casi, si rivela esigua, dunque non sarebbe affatto corretto credere che il letto con contenitore richieda uno sforzo economico superiore.
D’altronde come detto in precedenza i letti con contenitore rappresentano oramai la tipologia di letto più diffusa in assoluto, di conseguenza non si sta parlando di prodotti esclusivi o proposti esclusivamente da un numero ristretto di aziende.
Potendo godere di una scelta così ampia è possibile individuare soluzioni adatte a tutte le tasche, e la differenza tra modelli con contenitore e letti privi di questa caratteristica strutturale è ormai nulla dal punto di vista dei prezzi.

Fonte

 

Il negozio consigliato dalla pagina Facebook ufficiale Tempur

Siete mai stati così rilassati da provare la sensazione di galleggiare nel vuoto?

I materassi TEMPUR ® si adattano alla forma del vostro corpo offrendovi un sostegno perfetto, come se non aveste peso. Il materiale TEMPUR ®, unico nel suo genere, è morbido dove necessario e rigido nei punti che richiedono maggior sostegno. Scegliete la posizione più comoda per voi, il vostro materasso vi fornirà tutto il supporto necessario a farvi svegliare sempre pronti ad affrontare la giornata.


Oggi, solo pochissimi tra i più importanti scienziati TEMPUR® conoscono l’esatta formula per ottenere questo materiale unico. I materassi vengono prodotti solamente in alcune fabbriche di proprietà, localizzate in territorio danese e americano. Ogni anno, l’investimento in ricerca e sviluppo è superiore a tutti gli altri brand di materassi al mondo, in modo di garantire il miglior riposo possibile. Gli scienziati e gli ingegneri TEMPUR ® lavorano ogni giorno per creare nuovi prodotti e per testare i prodotti già sul mercato, per essere sicuri di garantirvi sempre i più alti standard qualitativi.

Promozioni online 100 notti

Gli insostituibili vantaggi di un centro specializzato

A causa dell’ampia gamma di prodotti  e di tipologie di materassi e a cagione del baccano delle opinioni nel settore è possibile lasciarsi attirare da “astute” promozioni online in cui vengono proposti materassi attraverso l’accattivante motivazione di vendita che offre la possibilità di dormirci sopra per 100 notti e poi…

Cosa c’è di sbagliato in una prova per 100 notti a casa dove posso prendermi il tempo che voglio per provare il mio futuro materasso?

Valutiamo insieme pochi e fondamentali punti delle vendite online, per evitare di essere attirati da richiami mendaci.

  1. La prova del materasso è il primo passo per assicurarci che la portanza e il comfort siano di nostro gradimento. E’ fondamentale un esperto che, attraverso le sue conoscenze, può orientare verso il prodotto più consono alle nostre esigenze.
  2. I materassi venduti  online devono soddisfare le richieste del mercato e di conseguenza devono possedere requisiti di “massa”, senza tener conto delle necessità individuali, come il peso, l’altezza e le preferenze del cliente.
  3. Il concetto del sistema letto viene completamente ignorato, questo riguarda rete, materasso e guanciale e senza un professionista che ci indirizza verso il materasso corretto per il tipo di rete e guanciale, o viceversa, è complicato ricreare il sistema letto ideale online.
  4. La restituzione del materasso è un aspetto da non sottovalutare quando si acquista online. Al momento del reso il materasso è accuratamente ispezionato e deve risultare igienicamente perfetto con l’imballo del materasso perfettamente intatto, se una di queste verifiche risulta insoddisfacente il cliente perde il diritto di reso.
  5. Quando si opta per un materasso in prova per “100 notti” non si ha la possibilità per paragonarlo con altri modelli, di differente portanza o produzione.

Scegliendo il materasso in negozio abbiamo tutti i vantaggi nell’acquistare il prodotto più corretto, troviamo personale preparato nel settore di competenza, abbiamo la possibilità di provare diverse aziende e confrontare i modelli

La zona di Roma riconosciuta come la Casa del Materasso

Quando il concentramento di categorie di settore determina lo status di un quartiere.

La capitale è forse il territorio con maggiore concentrazione di negozi di materassi per numero di abitanti. Se ai centri specializzati “nel dormire” sommiamo anche le catene commerciali, i negozi di arredamento e gli store corner, la presenza merceologica si manifesta assai capillare.

Se analizziamo le ubicazioni degli esercizi nella città di Roma, la distribuzione appare confusa e casuale (così come le proposte). Anche in questo mondo l’improvvisazione estemporanea di esordienti commercianti “al minuto” o la scaltrezza di navigati “impresari delle mode di mercato” condizionano il delicato incontro fra la domanda e l’offerta.

Roma si distingue per essere la città dell’amore, dell’arte e dell’accoglienza. In termini di accoglienza una via capitolina ha dato ospitalità ai più qualificati ed esclusivi esercizi del settore di arredamento e complementi, stiamo parlando di Via Gregorio VII. E’ qui che Autuori srl – con i suoi punti vendita (direzione piazza Carpegna) – non si pone come obiettivo essere ritenuto “la casa del materasso”, ma bensì consegnare il giusto materasso in ogni casa!

Nuovi Materassi Micro-Tech by TEMPUR in Memory

Materassi Micro-Tech™ by TEMPUR® in Memory

Creati dai migliori designer e ingegneri danesi, i nostri materassi offrono la qualità TEMPUR® con una garanzia di 7 anni, per sonni davvero tranquilli e rigeneranti!
I materassi Micro-Tech in schiuma Memory uniscono il materiale unico TEMPUR al comfort in un alto strato di materiali Memory-Tech.

Disponibili in tre feeling – rigido, medio e morbido – i Materassi Micro-Tech by TEMPUR in memory foam rispondono a tutte le esigenze.

CLICCA QUI e guarda nel dettaglio i prodotti 

 

1
×
Ciao,
Come possiamo aiutarti?